Se tornare al successo duelli

Se tornare al successo duelli, allora la domanda è, che cosa è andato storto?

Allegri di nuovo è sotto il fuoco di critiche per la sua scelta di composizione di base. Mercoledì il suo stato rimproverato per la mancanza di , domenica – Higuain. Ed è sullo sfondo di ciò che lo stesso Max chiamava appuntamento con «Inter» gioco a squadre in competizione per il titolo. È logico lasciare in panchina giocatore più costoso nella storia del club nella partita più importante di inizio stagione?

Ma qui si apre un altro problema, quando hai in gabbia piena di interessanti calciatori: come accontentare tutti? Forse l’allenatore non vuole ridurre drasticamente il tempo di gioco di Mario Mandzukic, temendo la sua reazione simile a quella che era la «Baviera», quando il bayern acquistato Robert Lewandowski. Come sarebbe logico, ma né Dybala, né il croato non ancora segnato in questa stagione. Esperimento con nel ruolo di Andrea Pirlo ancora se e non cade, non dà intelligibili risultati. Forse, con il ritorno di Marchisio bosniaco si sposta più vicino a un estraneo porta Eurobet (link), dove agirà molto più pericoloso.

Prima il club è sempre stata famosa per quasi impenetrabile difesa, ma ora è già in tre delle ultime cinque partite, la Juventus ha mancato, e con angolari squadra allenata capitolato già tre volte di più rispetto lo scorso anno. Purtroppo, Giorgio Chiellini mentre agisce mediocre.

Ma, soprattutto, la delusione dell’ultima partita dovrebbe essere come una squadra comportata dopo un gol segnato. Gol della Juventus non è emerso dalla logica della partita, ma prima Eurobet (link) il club bravo con il compito di «chiudere» partita difficile, quando riusciva a farsi avanti. Questa volta l’Inter ha giocato solo due minuti, che può parlare non solo di circostanze, ma e «signora» perdita di concentrazione nel momento cruciale dell’incontro.

Forse abbiamo solo cominciato a considerare che la Juventus ora deve semplicemente portare tutti in fila con una differenza di tre-quattro gol, ma, se posso chiedere, come mai? Sì, il club mostra, che ha un sacco di soldi e si trova già in una stanza con la crema del mondo del calcio, dove potrete gustare le uova con lo champagne, ma, come ai tempi del «Milano», ha detto Allegri, a volte Unibet (link) bisogna accontentarsi di un panino col prosciutto.

Ora la Juventus si trova sotto pressione, sotto il quale non è stato un lungo tempo. E ora vediamo i risultati sotto un’altra angolazione. Tre vittorie su quattro sulla linea di partenza – tutti contro squadre di top-7 – non è così male, giusto? Pareggio con la superiorità evidente di assist punti contro l’attuale tre volte vincitore della uefa Europa League – è normale, non è vero?

Lavoro da molti, ma sopravvalutato se la maggior parte degli esperti comando? All’inizio della stagione, forse, sì. Ma dopo che tutti si precipitarono a lasciare la Juventus critici frecce, si può tranquillamente dire che ora tutti loro troppo sottovalutato, per assumere il comando sopravvalutato.